Patate, cioccolato e cereali a Poundbury

“Questi sono prodotti di rifiuti difficili da eliminare, ma che per noi ora rappresentano carburante”
Richard Warneford, direttore trattamenti delle acque reflue

Poundbury è stata realizzata allo scopo di diventare la città più moderna e autosufficiente del Regno Unito. Col sostegno del Principe Carlo, che l’ha inaugurata nel 2012, il primo impianto commerciale in Europa sarà in grado di fornire gas a un massimo di 56.000 abitazioni nel lungo termine.
Il principe Carlo si augura che il progetto Poundbury rappresenti un modello da imitare, per poter offrire una rete di impianti di fornitura di gas alle comunità locali.

Carborex®MS 650
Materia prime: Biogas ricavato dai rifiuti di prodotti agricoli e alimentari
Purificazione a 650 Nm³/h
Prodotto: Gas per iniezione nella rete

L’impianto utilizza un processo noto come digestione anaerobica per scomporre i rifiuti alimentari da una fabbrica di cioccolato, da un produttore di cereali per la colazione e da un impianto di trasformazione di patate vicini, insieme alle colture di piante di granturco dagli agricoltori locali. Il biogas prodotto non è utilizzabile e pertanto viene purificato in metano puro da DMT tramite un impianto di purificazione del biogas, il sistema CarborexMS. Il metano viene immesso nella rete del gas in modo da fornire l’energia utile alla cucina e al riscaldamento.

Poundbury rappresenta il primo esempio di impianto commerciale in Europa e la prima struttura di purificazione del biogas ad utilizzare le membrane. Nel 2012, non utilizzare sostanze chimiche o acqua era una tecnica piuttosto innovativa. Il primo impianto si è dimostrato facile da operare, ha presentato una superficie di ingombro minima e l’assenza di colonne ad altezza elevata come negli altri sistemi; infine ha dimostrato un ottimo funzionamento.

carborex_ms

Fonti con maggiori informazioni:
http://www.bbc.com/news/business-32690765
http://www.telegraph.co.uk/news/uknews/prince-charles/9685113/Prince-Charles-takes-on-energy-giants-with-biogas-plant.html