Gas verde dai rifiuti verdi

B-Four Agro è un’azienda che coltiva vari tipi di lattuga per diversi supermercati dei Paesi Bassi. Con la costruzione di “B4-Energy”, si pone l’obiettivo di produrre due milioni di Nm3 di gas verde all’anno. Nei termini previsti, 1500 famiglie olandesi nella zona potranno trarne vantaggio. B four-Agro consiste in un digestore anaerobico e un impianto di purificazione siti all’interno della proprietà a Warmenhuizen. Per l’ingresso e le materie prime, il digestore utilizzerà 16.000 tonnellate di biomassa all’anno, proveniente da flussi di rifiuti agricoli prodotti da B-Four Agro e dalle aziende agricole nella zona. In seguito alla digestione, che impiega circa venti giorni, verrà eseguita la purificazione del biogas in metano puro tramite un sistema di purificazione del biogas CarborexMS. Questo gas verde verrà iniettato nella rete locale per rifornire le famiglie nonché le serre e i sistemi di coltura B-Four Agro al termine del 2016. Dettagli interessanti: “Warmenhuizen” significa “abitazioni calde”.

I residui agricoli rappresentano una fonte di guadagno

L’energia sostenibile ottenuta dai residui delle azienda agricole è in grado di rappresentare una valida fonte di reddito per gli agricoltori. Le materie prime possono essere rifiuti risultanti dagli ortaggi e dalla produzione alimentare oppure letame prodotto dagli animali, utile alla produzione di gas naturali tramite fermentazione. In seguito alla digestione anaerobica, il biogas può essere purificato grazie a un sistema di purificazione del biogas CarborexMS e convertito in biometano. Il biometano può essere venduto e distribuito come gas verde alle famiglie, oppure essere compresso o liquefatto per essere utilizzato come carburante per veicoli. In quanto tale, rappresenta una fonte di guadagno facile e sicura per le aziende già affermate nel settore agricolo.
Ulteriori casi/riferimenti in questa pagina

carborex_ms

Numerosi Paesi attualmente promuovono la purificazione di biogas per l’uso nella rete del gas. DMT Environmental Technology ha scelto un solido design e un semplice funzionamento, perché sono questi gli elementi che determinano una maggiore efficacia nelle aziende agricole. È “plug-and-play” e “opera in modo continuo”, secondo l’opinione dei nostri clienti. Il servizio di assistenza attivo 24 su 24, 7 giorni su 7, accresce il livello già molto alto di affidabilità. La flessibilità tecnologica consente una risposta tempestiva alle mutevoli circostanze.

infographic-2040-630px

In questo video, è possibile osservare una spiegazione del sistema CarborexMS da parte di Natalia Frigka, ingegnere di processo presso DMT. Natalia illustra il processo del CarborexMS a Lelystad, dove DMT ha allestito una mostra per informare clienti e partner.